La Desio che cambia /2

La Desio che cambia 2 copertina

“La Desio che Cambia” è il racconto per testi ed immagini di 4 anni di impegno amministrativo. È uno spunto per riflettere sulla trasformazione della città operata dal centrosinistra dal 2011 ad oggi ed è anche uno stimolo alla cittadinanza attiva, un invito ad essere, con noi del Partito Democratico di Desio, protagonisti di questa

Read More

Poste Italiane chiude sportelli nelle periferie

Lucrezia Ricchiuti interroga il Ministro allo Sviluppo Economico. “L’opera di razionalizzazione messa in atto da Poste Italiane appare come una spending review a danno dei cittadini che abitano nelle periferie”. A lanciare l’allarme, in questi giorni, in relazione al territorio lombardo e in particolare a quello di Monza e Brianza, è la Lucrezia Ricchiuti. La

Read More

Le “Farfalle” di Desio avranno una nuova palestra

ginnastica 1

(Articolo di Alessandro Crisafulli da Il Giorno) — È stato un “parto” lungo parecchi anni, ma alla fine il traguardo è arrivato: Desio avrà una nuova maxi palestra che diventerà la casa permanente della pluridecorata Nazionale di ginnastica ritmica. Che quindi lascerà il campo libero al Palabancodesio, dove riaprirà la caccia a un gestore che

Read More

Arrivano altri 12 profughi, saranno ospitati dai Saveriani

(Articolo di Alessandro Crisafulli da Il Giorno) — Desio accoglie ulteriori dodici profughi, che sono pronti a mettersi in campo con dei lavori socialmente utili. E che vanno ad aggiungersi ai 6 che da tempo sono sistemati presso l’alloggio accanto all’ex carcere. Sono stati ospitati nella sede dei Missionari Saveriani, vero e proprio punto di

Read More

Sbloccati 348 mila euro per le materne paritarie

(Articolo di Paola Farina, dal Cittadino di Monza e Brianza) — Nel pieno delle vacanze estive la giunta comunale pensa alle scuole. Nei giorni scorsi sono stati decisi alcuni interventi a favore degli istituti scolastici comprensivi. Finanziamenti e riqualificazioni di edifici. L’amministrazione ha impegnato 33 mila euro del proprio bilancio a favore degli istituti comprensivi

Read More

I cittadini costruiscono il Bilancio

bilancio partecipativo 1

(articolo di Alessandro Crisafulli da Il Giorno). Dalle panchine tecnologiche intelligenti alla bibliociclo. Dal cimitero per gli animali al campo sportivo multirazziale. E ancora, un’area gioco per disabili, un FabLab, un sistema di bacheche digitali. E molto altro. Sono 36 i progetti che i cittadini di Desio hanno elaborato per creare, a modo loro, una

Read More

Nido e scuole Agnesi: lavori in corso per 150mila euro

Agnesi-1

(articolo di Alessandro Crisafulli da il Giorno) Circa 150mila euro, per mettere in sicurezza due scuole della città. Due edifici oggi caratterizzati da problemi logistici e strutturali, che mettono a repentaglio l’incolumità degli alunni e la “qualità” della loro permanenza durante l’orario scolastico. Fari puntati a Desio, verso il plesso Agnesi (elementari e medie), e

Read More

Intervista a Dario Borgonovo, assessore al Territorio

(intervista di Paola Farina, dal Cittadino di Monza e Brianza) Le mappe della città su un lato, i progetti e i documenti sull’altro lato della scrivania. Giovanni Dario Borgonovo è assessore dal 6 febbraio scorso. Copre la delega alle Politiche di Governo del Territorio (urbanistica e pianificazione territoriale, arredo urbano, infrastrutture e mobilità, Pedemontana e

Read More

Ai cittadini la parola sulle spese di bilancio

Bilancio partecipativo, fino al 24 giugno è aperta la raccolta delle idee progettuali dei cittadini. L’amministrazione comunale di Desio sta promuovendo la condivisione del bilancio: si tratta di un processo decisionale che consiste in un’apertura della macchina istituzionale alla condivisione diretta ed effettiva della popolazione nell’assunzione di decisioni sugli obiettivi e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

Read More

Piano di Zona triennale dei servizi socio-sanitari

Nell’ultimo consiglio comunale dell’11 giugno l’assessore ai servizi sociali Francesca Biella ha presentato il nuovo Piano di Zona per il triennio 2015-2017. L’intervento è piuttosto lungo e circostanziato e permette di capire in maniera approfondita la situazione e la dinamica della spesa sociale territoriale. Perciò lo riportiamo integralmente, scusandoci con l’interessata e con chi legge

Read More
1 2 3 4